Qube Consulting

Qube Recruiting

Per noi individuare la persona giusta per il posto giusto significa da sempre modellare e concepire strumenti utili a far convergere i bisogni di chi è alla ricerca di un progetto in cui inserirsi e di chi è in grado di offrirlo, SIGNIFICA favorire il consolidamento di accordi strategici forti tra il futuro collaboratore e l’Azienda.

Per realizzare questo obiettivo l’Azienda, secondo il modello Qube, deve essere soprattutto in grado di dotarsi di strumenti finalizzati ad evidenziare i tratti valoriali del potenziale candidato, arrivando a conoscere in anticipo la percezione che avrà nel ruolo proposto e la coerenza del suo sistema valoriale con la cultura aziendale.

  • Qube Recruiting mette a disposizione dei suoi Clienti un metodo esclusivo di ricerca e di selezione del personale, basato sull’utilizzo di uno strumento di comunicazione straordinario e innovativo, denominato Qube Mosaico che garantisce un’alta specializzazione nella selezione di profili qualificati di middle – high management.
  • Qube Recruiting persegue il realistico obiettivo di rendere nel breve periodo il Manager autonomo nella fase di selezione, trasferendogli un know-how tecnico specialistico.

Metodologia

La metodologia QUBE Recruiting tende a considerare gli ostacoli della selezione come problemi comunicativi. L’utilizzo del Sistema di Analisi e Comunicazione MOSAICO (clicca qui per conoscere i dettagli) consente di evidenziare la “mancanza” e la motivazione più intima, che ha spinto il candidato a muoversi in cerca di una nuova opportunità professionale.L’obiettivo del selezionatore diventa quello di legare il progetto aziendale alla “mancanza” avvertita dal singolo, di modo che il valore dell’azienda sia percepito e vissuto come elemento funzionale a risolvere il suo disagio.Questo meccanismo permette di inserire persone di buon potenziale, motivate ad iniziare la collaborazione, secondo un “accordo” che non si regge su basi meramente economiche, ma si salda su un accordo strategico forte, che tocca anche aspetti motivazionali e di intima percezione della persona. Tale accordo che, esplicitato chiaramente, è alla base di ogni inserimento, di fatto lega la motivazione individuale al progetto aziendale, creando forti aspettative nel neo-collaboratore, il quale entrerà nel contesto lavorativo autenticamente coinvolto e motivato, vedendo nell’azienda una concreta prospettiva di crescita personale.